Image Alt

CHI SIAMO

Less Gray More Green

Oggi più che mai è importante rispondere alle esigenze della nuova società, per questo abbiamo voluto trasformare le abitudini quotidiane in opportunità e progetti eco-sostenibili per tutti. Con la nostra azienda chiunque può condurre uno stile di vita moderno ma allo stesso tempo sostenibile.

Oops...
Slider with alias chi-siamo not found.

Francesco Salvi

Fondatore & Presidente

Chi Siamo

«La natura sopravvivrà anche senza l’uomo ma l’uomo non senza la natura»

Giulia Faleri

Fondatore & CEO

“ Ad oggi c’è chi parla di tematiche ambientali con l’obiettivo di risolvere il problema e chi invece lo utilizza come strumento per migliorare la propria reputazione. Noi preferiamo i fatti alle parole. Grazie alle persone e alle aziende che scelgono di seguire il nostro progetto siamo in grado di realizzare cambiamenti importanti , offrendo allo stesso tempo grandi vantaggi. “

FORNITURA PIANTE

VIVAIO “BOTANICALDRYGARDEN”
Piante a basso fabbisogno idrico – Orbetello (GR)

VIVAIO FORESTALE “THE NURSERY CAMPINO”
Piante forestali – Siena

VIVAIO FORESTALE DI “CERRETA”
Piante forestali – Camaldoli (AR)

TEAM

Nucci Gianni
Perito Edile, Asciano (SI)

Tutto su di Noi

PERCHE’ ACQUISTATE I TERRENI ?

Avendo creato giardini boschivi in terreni che non sono della società non avremmo avuto alcuna garanzia riguardo alla permanenza delle piante durante il loro ciclo vitale. Per fare un esempio: cosa accadrebbe qualora i proprietari dei terreni decidessero di disboscare? Poiché non vogliamo che succeda abbiamo scelto di acquistare terreni.

E’ POSSIBILE VISITARE LE AREE BOSCHIVE ?

Certamente! Appena trascorso il periodo necessario per l’attecchimento delle piante sarà possibile visitare le nostre aree gratuitamente.

QUALI TIPOLOGIE DI PIANTE UTILIZZATE NEI VOSTRI TERRENI ?

I nostri giardini boschivi sono formati da un insieme di piante che si supportano l’una con l’altra, per questo creiamo i tre strati principali che sono:

  • Arboreo (composto da alberi di varie altezze, è lo strato più alto)
  • Arbustivo (strato intermedio composto da arbusti vari e cespugli)
  • Erbaceo (strato più basso formato da piante erbacee)

Inoltre abbiamo selezionato appositamente molte piante mellifere e a basso fabbisogno idrico adatte alla tipologia del terreno in cui saranno inserite.

PERCHE’ ARBUSTI ?

Sono considerati arbusti tutte quelle piante con fusti legnosi che si ramificano alla base. In natura si trovano all’interno di ambienti boschivi ed oltre ai benefici che hanno in quanto piante, favoriscono il sostentamento della fauna selvatica grazie alla produzione di frutti come le bacche ed altri; inoltre sono fondamentali per il riparo di mammiferi, uccelli, rettili, anfibi e insetti.

PERCHÈ PIANTE MELLIFERE ?

Le piante mellifere producono il nettare dai fiori e sono essenziali per la sopravvivenza degli impollinatori come api, farfalle ed altri animali; grazie al loro operato questi animali forniscono circa l’80 % del sostentamento umano. Oggi giorno sono sempre più in pericolo per colpa dell’inquinamento e dei pesticidi; inserendole nei nostri giardini boschivi diamo così un contributo fondamentale per l’eco-sistema e per l’uomo.

PERCHE’ PIANTE A BASSO FABBISOGNO IDRICO ?

L’acqua è un bene sempre più a rischio e per questo abbiamo scelto di ridurre al minimo il suo utilizzo. Ciò è stato possibile attraverso la scelta di piante coltivate in assenza di pesticidi e concimi chimici e con tecniche che hanno permesso di riportarle allo stadio primordiale della vegetazione resistendo alla prolungata siccità e a forti escursioni termiche.

PERCHE’ PIANTE ERBACEE PERENNI ?

Le piante erbacee perenni si rinnovano in continuazione e sono molto resistenti una volta insediate, inoltre favoriscono molti benefici per il terreno in quanto ne prevengono l’erosione, il ruscellamento delle acque dopo forti piogge e molto altro. Infine molte di esse sono mellifere e a basso fabbisogno idrico.

IN QUALI ZONE VENGONO CREATI I GIARDINI BOSCHIVI ?

Iniziamo i primi progetti in Toscana ma il nostro obiettivo è farlo in tutta Italia e nel resto del mondo.

PERCHE’ UN ABBONAMENTO ?

L’abbonamento, del costo di un caffè al giorno, è la soluzione più efficace ed attuabile dalla maggior parte delle persone per poter ricreare i nostri giardini boschivi in modo continuativo facendo fronte così al disboscamento a e tutte le gravi conseguenze che ne derivano.

UTILIZZATE ELEMENTI CHIMICI PER LA CRESCITA DELLE PIANTE ?

Assolutamente no! Le piante hanno bisogno di utilizzare e adattarsi agli elementi presenti nel terreno per il loro sviluppo.

COME FACCIO A RAGGIUNGERE I GIARDINI BOSCHIVI PER VISITARLI ?

Ogni area è geo-localizzata, è visibile all’interno del proprio profilo di abbonamento e sarà possibile visitarla non appena le piante saranno attecchite nel terreno.

IN CHE PERIODO SONO EFFETTUATE LE PIANTAGIONI ?

Sfruttiamo i periodi dell’anno più favorevoli alla piantumazione che sono compresi dalla fine di Settembre all’inizio di Dicembre e da Marzo a inizio Giugno, evitando i mesi con le gelate e di siccità.

IN COSA CONSISTE IL PROGETTO O2FOREST ENERGY ?

O2Forest Energy è un’iniziativa che nasce per generare energia elettrica utilizzando esclusivamente le piante. Il nostro obiettivo è quello di investire parte del fatturato aziendale per poter attuare questo progetto su larga scala consentendo così di renderlo usufruibile da tutti.