SPESA CONSAPEVOLE: 7 motivi per comprare prodotti sfusi

Tra i mille impegni quotidiani arriva anche il momento della spesa. Dato che pochi di noi possono permettersi il lusso di farla con calma,  la maggior parte delle persone acquista il cibo frettolosamente nei supermercati, spesso scegliendo in base alla marca più pubblicizzata, vista o sentita, alle promozioni o al costo più basso. 

Ma quanto possiamo essere sicuri  della freschezza e genuinità dei cibi che portiamo sulle nostre tavole? Inoltre, sarà una scelta sostenibile? 

Scopriamo perché acquistare cibo sfuso può rivelarsi una soluzione efficace per la nostra salute, risparmiare denaro e rispettare l’ambiente.

1.FRESCHEZZA E GENUINITÀ

Il 95% cibo che troviamo nelle grandi catene di distribuzione è confezionato. Le date di scadenza riportate sui prodotti sono spesso molto lunghe – anche per alimenti che si deteriorano facilmente – e questo significa che il cibo ha subito trattamenti specifici con l’aggiunta di conservanti chimici anche dannosi.  

Se invece acquistiamo un prodotto sfuso a km0 da un produttore locale,  possiamo essere certi della sua freschezza e genuinità. Il piccolo produttore infatti non fa parte della grande distribuzione e per questo motivo non ha bisogno di ricorrere all’utilizzo di sostanze chimiche conservanti per una lunga durata, pesticidi e insetticidi o altre sostanze dannose per far crescere più velocemente i prodotti e renderli più grandi, belli e lucenti.

2. RISPARMIO

Dove aumentano gli imballaggi aumenta il prezzo e l’inquinamento, riducendo l’imballaggio invece accade l’opposto. Acquistare prodotti  sfusi può ridurre il prezzo finale fino al 30%. Secondo la Federconsumatori, una famiglia può risparmiare fino a 700€ all’anno acquistando prodotti sfusi. È utile confrontare sempre il prezzo al kg. Anche se un prodotto confezionato sembra costare meno, se verifichiamo la quantità e la paragoniamo con il prezzo al kg di un prodotto sfuso, possiamo constatare che nella maggior parte dei casi il risparmio è notevole.

3.RIDUZIONE DEI RIFIUTI 

Il il 97% degli imballaggi è realizzato con materiali non riciclabili e il 3% rimanente spesso non viene comunque riciclato. Solo in Europa nel 2019 sono stati posti sugli scaffali 40 milioni di imballaggi alimentari. In Italia 2 milioni, il 73% per alimenti. Scegliendo prodotti sfusi possiamo ridurre in maniera significativa la presenza di imballaggi tossici che una volta dispersi nell’ambiente finiscono per contaminare le acque e le coltivazioni. Leggi QUI 

4.RIDUZIONE DELL’INQUINAMENTO 

Oltre ad evitare gli imballaggi, acquistare prodotti sfusi locali significa limitare i trasporti. Il 16% delle emissioni di gas serra è attribuita alla logistica, di cui più della metà è dovuta al trasporto di cibo. 

Il cibo sfuso invece non può essere trasportato per lunghi tragitti e quindi deve provenire da produttori vicini al punto vendita. In questo modo possiamo contare su prodotti sempre freschi e locali.

5.PRATICITÀ E SPAZIO

Per molti può sembrare scomodo dover reperire i contenitori per comprare cibo sfuso, ma una volta fatto non dovremmo più andare ogni volta a buttare la spazzatura nei cassonetti, differenziare i rifiuti e trovare spazio a tutte quelle confezioni ingombranti. Basterà portare le vostre buste di stoffa, dei sacchetti o dei contenitori in vetro. 

6.SALUTE E FORMA FISICA

Acquistare prodotti sfusi ci aiuta ad essere in salute e in forma. Il consumo di prodotti confezionati e/o già pronti comporta un’assunzione maggiore di calorie povere di nutrienti e sostanze dannose per il nostro corpo. Mangiare bene non è solo una questione di forma fisica, ma anche di salute. 

Secondo la World Health Organization (WHO), l’Organizzazione Mondiale della Sanità, in Europa il 47% delle persone non cucina e predilige acquistare cibi pronti, semilavorati e surgelati. In America la percentuale è maggiore. Sempre secondo la W.H.O. nel 2016 erano 1,9 miliardi gli obesi nel mondo e a rischio di malattie cardiovascolari; percentuale destinata a salire del 50% entro il 2023. Le cause sono dovute proprio alla cattiva alimentazione e all’acquisto di prodotti da fast-food e confezionati.

7.TEMPO

Acquistare prodotti sfusi è un modo per passare del tempo in più con la famiglia o per godersi dei momenti di tranquillità e relax. È vero, non a tutti piace cucinare, ma anche senza preparare piatti elaborati è possibile gustare dell’ottimo cibo dal sapore autentico e genuino. Il cibo sfuso infatti, essendo a km0 o quasi e locale, non ha bisogno di particolari trattamenti per renderlo appetitoso, è buono perché naturale. 

Se proprio non avete tempo e preferite acquistare del cibo sfuso in un unico negozio, in Italia ci sono molte realtà dove poter acquistare ottimi prodotti sfusi. 

Leggi “QUALITÀ SENZA IMBALLAGGI – Dove acquistare prodotti sfusi in Italia: la guida per regione”

#LessGrayMore Green